Storica medaglia d’oro oggi per la nostra Aurelia-Maxima.
Si tratta della prima medaglia d’oro in assoluto per la categoria Skiff (singolo) in un campionato del mondo categoria Junior.

E’ stata una medaglia annunciata.
Un mese fa la nostra 17enne aveva già vinto la medaglia di argento ai campionati del mondo U23 di Racice (Cecoslovacchia).
Ma anche in un campionato del mondo U19, bisogna partecipare ad ogni gara.

Aurelia-Maxima è partita immediatamente con un ritmo veloce guadagnando subito la prima posizione senza mai lasciarsi distrarre dal suo piano di gara.
Con un ritmo molto basso di 26 palate al minuto – tecnica molto efficiente che praticamente nessun altro usa a questo livello, Aurelia-Maxima ha remato verso la sua vittoria.

Già dopo i primi 500 metri Aurelia-Maxima era comodamente in testa, tanto che anche una piccola correzione alla sua traiettoria non ha avuto nessun influsso sull’andamento della sua gara.
Come per la semifinale, l’italiana Giulia Clerici ha cercato invano di attaccare: Aurelia-Maxima è riuscita a tenerla a debita distanza controllando la gara sin dall’inizio si è assicurata ‘oro con un tempo di 2 minuti e 36 secondi.

Con questa vittoria Aurelia-Maxima ha apportato al medagliere della Swiss Rowing la prima medaglia d’oro nella categoria Skiff dei campionati mondiali Junior.
Fino ad oggi ci sono state solo 3 medaglie di bronzo come miglior risultato.
Come partecipante più giovane e grazie ai risultati precedenti Aurelia-Maxima era sicuramente la più favorita e puntuale ha svolto una gara eccellente.
La nostra atleta, seguita da Klaus-Dieter Stecker ha saputo trasformare i suoi precedenti piazzamenti in quel di Plovdiv in un entusiasmante medaglia d’oro nella finale.

Bravissima Aurelia-Maxima: sei un grande esempio per tutti i nostri giovani atleti che ora possono aspirare anche loro ad ottimi risultati e a portare il nome della SCCM nel mondo intero 🙂