Riportiamo i risultati ed il commento del nostro Americo Bottani apparso su Ticinonews del 12.10.2019

Canottaggio: Ottima riuscita della rassegna giovanile sul Ceresio

Il Club Canottieri Lugano s’impone nella “Challenge Luganese 2019”

Con 140 punti il Club Canottieri Lugano s’impone nell’edizione 2019 della “Challenge Luganese, regata cantonale promossa dal sodalizio remiero sottocenerino con il patrocinio della Federazione ticinese. Al secondo posto troviamo la Scuola canottaggio Caslano Malcantone (SCCCM) con 105. Seguono, nell’ordine, Locarno (97,25), Ceresio (34), Audax Paradiso (14,75).

Abbiamo assistito a gare molto interessanti, alcune delle quali risoltesi sul filo dei centesimi. Soddisfatto il coordinatore tecnico cantonale, Augusto Zenoni: “Ho potuto constatare un movimento remiero ticinese in buona salute. Ci sono giovani veramente dotati: sia fisicamente che tecnicamente. Particolarmente fiorente il settore femminile tanto che sto valutando la possibilità di portare un otto ai campionati nazionali 2020. Molto migliorata la collaborazione fra i cinque sodalizi ticinesi. Praticamente scomparsi quei campanilismi che si riscontravano fino a non molti anni fa, il che mi consente di lavorare con maggiore serenità a tutto vantaggio di tutti gli “addetti ai lavori”, in particolare degli stessi atleti. Domani – conclude Zenoni – avremo la possibilità di vedere all’opera nella regata sulla lunga distanza, ben tre “otto nelle categorie U17, U19 ed élite che porterò al Trofeo delle Alpi (TERA) in programma tra due settimane sul lago comasco di Pusiano.

I vincitori nelle singole categorie e specialità:

Categoria U19:
4 di coppia: CC Lugano (Konz, Bosco, Cravioglio, Peci), 3’30”; Singolo (1.serie): Alessandro Cravioglio (Lugano), 3’59”; (2.serie): Elia Castano (Locarno), 3’58”; Doppio: Pietro Guscetti, Elia Castano (Locarno), 3’29”; 4 di coppia femminile: Jaumin, Bosco, Calabrese, Pagnamenta (Lugano), 3’36”; Doppio femminile: Melanie Jaumin, Ilaria Bosco (Lugano), 4’07”;

Categoria U17:
Doppio (1.serie): Leonardo Salerno, Lorenzo Mühlenstein (Audax/Lugano), 3’50”; (2.serie): Voijslav Kurkubic, Samuele Bertolini (Lugano), 3’50”; Singolo (1.serie): Isaia Mossi (Locarno), 4’20”; (2.serie): Lorenzo Mühlenstein (Lugano), 4’01”; 4 di coppia: Kurkubic, Bolla, Bertolini, Byshkin, 3’13”; Doppio femminile: Giorgia Pagnamenta, Vittoria Calabrese (Lugano), 4’00”; Singolo: Giorgia Pagnamenta (Lugano), 4’29”.

Categoria U15:
4 di coppia: Casso, Crivelli, Casey, Valtulini (Lugano), 3’55”; Doppio (1.serie): Sebastiano Petrillo, Emanuele Branca (Locarno), 4’42”; (2.serie): Enea Bruno, Andrea Fasoli (Locarno), 4’38”; Singolo (1.serie): Nicola Casso (Lugano), 4’13”; (2.serie): Riccardo Crivelli (Lugano), 4’40”; Singolo femminile (1.serie): Sofia Schenk (SCCM), 4’49”; (2.serie): Soley Rusca (Ceresio), 5’00”; Doppio: Sofia Schenk, Eleonora Fattorini (SCCM), 4’20”;

Categoria U13:
Singolo: Vittorio Lubiana (SCCM), 2’37”; Doppio: Vittorio Lubiana, Joel Antonietti (SCCM), 2’13”; Singolo femminile: Soley Rusca (Ceresio), 2’14”.

Tutti i risultati qui

Americo Bottani