Bellissimo fine settimana di gare lungo il fiume Po a Torino per la tradizionale Silver Skiff (vedi: la-storia-della-regata-silver-skiff).

La nostra scuola non poteva mancare questo appuntamento:

Sabato dopo pararowing gara Kinderskiff per ragazzi fino ai 14 anni su 1’000 m (<13) e 4’000 m (13 e 14 anni), Jan e Sofia hanno partecipato alla gara dei 1’000
(Jan ha rotto lo scalmo altrimenti poteva anche vincere …)

Amanda, Dora, Martino (metà classifica) e Sven (metà classifica) hanno partecipato alla gara dei 4’000

Domenica Silverskiff per ragazzi, junior, senior e master, gara di richiamo mondiale con una ventina di campioni ed ex campioni del mondo, olimpici ecc. alla partenza provenienti da tutta Europa e anche USA (circa 1500 partecipanti).
Hanno vinto (1 e 2) i due campioni olimpici del doppio (fratelli Sinkovic).

Hanno partecipato nelle loro categorie Siria (14-esima, ragazze 15-16 anni), Andreas (metà classifica, Junior A 17-18 anni), Livio, Sebastian e Maksim.

Un ottimo risultato ed esperienza 🙂
Complimenti!

Trovate tutte le classifiche a questo link

Ecco alcune immagini della giornata:

Silver Skiff 11-12 novembre 2017 – Torino

Si è svolta ieri, sabato 7 ottobre 2017,  la “challenge luganese” 2017 in cui i nostri giovani atleti hanno ottenuto brillanti risultati.
La SCCM si trova ora seconda in classifica con un bel gruzzoletto di punti 🙂
Trovate qui di seguito il bell’articolo di Americo Bottani, pubblicato nel sito del club Canottieri Lugano


Autunno, per il canottaggio, fa rima con “Challenge luganese”. La manifestazione, promossossa dal Club Canottieri Lugano sotto l’egida della Federremiera ticinese ha visto al via sabato mattina una novantina di atleti in età compresa tra i 13 e i 19 anni appartenenti ai cinque sodalizi cantonali. Si è gareggiato sulla distanza di 500 per la categoria U13, 1000 per U15, U17 e U19 nel tratto compreso tra Villa Favorita e la sede del sodalizio organizzatore. Si è potuto assistere a gare veramente interessanti, molto combattute, alcune, com’è stato il caso del 4 di coppia U17, risoltasi per così dire al foto-finish. La regata ha visto la presenza dell’olimpionico Livio La Padula che ha così fatto il suo ingresso ufficiale in qualità di allenatore del Club Canottieri Lugano.

Possiamo ben dire che il canottaggio di casa nostra gode di buona salute sia dal profilo quantitativo come da quello qualitativo e questo grazie al buon lavoro svolto dagli allenatori delle singole società. Per parecchi dei partecipanti, tra cui Filippo Ammirati e Filippo Braidio, medaglia d’argento alla recente “Coupe de la jeunesse” di Hazewinkel, si è trattato di un buon galoppo d’allenamento in vista del Trofeo europeo delle Alpi (TERA) che andrà in scena il prossimo 21 ottobre a Macon, capoluogo della Saona e Loira (Borgogna).

I vincitori nelle rispettive categorie:

4 di coppia U19: SC Locarno (Petrosilli, Nessi, Martinoni, Mossi), 3’17”; Singolo U17 femminile: Sofia Pasotti, 4’28”; Doppio U15 ragazzi: Soldati, Pellegrini (SCCM), 3’14”; Doppio U19 ragazze: Cantoni, Stify (CC Lugano), 4’00”; Singolo U15 ragazze: Giorgia Pagnamenta (CC Lugano), 4’34”; Doppio U13 ragazzi: Airaghi, Pellegrini (SCCM), 2’23”; ragazze: Schenck, Maina (SCCM), 2’54”; Singolo U17 ragazzi (1.serie): Patrick Giust (SC Ceresio), 3’47”; (2.serie): Pietro Guscetti (SC Locarno), 3’41”; Doppio U15 ragazze: Patuzzo, Pagnamenta (CC Lugano), 4’12”; Singolo U15 ragazzi: Jan Pellegrini (SCCM), 3’59”; Doppio U17 ragazze: Fernandez, Krattiger (CC Lugano), 3’36”; Singolo U19 ragazzi: Filippo Ammirati (CC Lugano), 3’43”; Singolo U13 ragazzi: Jan Pellegrini (SCCM), 1’48”; Doppio U17 ragazzi (1.serie): Bosco, Bucci (CC Lugano), 3’24”; (2.serie): Lucchelli, Wabusseg (SCCM), 3’32”; 4 di coppia ragazzi: SCCM (Soldati, Riesen, Pellegrini, Luminati), 3’47”; ragazze: Audax/SCCM (Lustenberger, Ferretti, Scilanga, Colombo), 4’32; Singolo U19 ragazze: Chiara Cantoni (CCL), 3’25”; Doppio U19 Ragazzi Braido, Ammirati (CCL), 3’19”; 4 di coppia U17 Ragazzi: CC Lugano (Bosco, Bucci, Shadlou, El Sangedy), 3’08”.

La Challenge per società messa in palio dalla Donada SA, lattonieri-isolazioni, è stata vinta dal Club Canottieri Lugano con punti 153 (32 barche). Seguono, nell’ordine, SCCM (111, 26 barche), SC Locarno (67, 15 barche), SC Ceresio (27, 6 barche), SC “Audax Paradiso (5 punti, 1 barca).

Nonostante la super prestazione, purtroppo niente medaglie in finale questa volta.
Abbiamo comunque un fantastico secondo posto di Siria nelle semifinali singolo U17 e altri piazzamenti di tutto rispetto per dei campionati svizzeri:

  • 4 posto in finale A (quindi quarto assoluto) per Siria ragazze U17 ( a 2″ dal podio…)
  • 5 posto in finale B (11 assoluto) per Andreas e Thomasz nel doppio U19 e 5 posto finale B (11 assoluto) nel doppio U15 per Jan e Martino

Potete vedere i risultati finali a questo link

Bravissimi i nostri grandi atleti!
La SCCM c’era con  Livio,  Martino, Jan, Andreas, Tomasz e Siria 🙂

 

Dopo la regata cantonale primaverile, i nostri giovani non hanno dormito sugli allori.
Allenamenti intensi e mirati hanno permesso ai nostri atleti di partecipare ad alcune altre regate e di conseguire dei bei risultati.
In modo particolare:

32. Internationale Ruderregatta Schwyz / Lauerzersee (22/23 Aprile 2017)

Secondo posto in finale B per Siria (U17F), quinto per Martino in finale A (U15M), secondo per Andreas in finale C (U19M) , quarto per Livio finale D (U17M).

Nationalen regatta Cham (20/21 Maggio 2017)

terzo posto sia per Martino che per Jan nelle eliminatorie del sabato (U15M, Jan all’esordio in una regata nazionale) e ambedue qualificati per finale B, poi annullata la domenica per la meteo.
Andreas terzo in finale C (U19M), Siria quarta in finale B (U17F), Livio secondo in finale D (U17M).

Questo WE si è tenuta la

33. Ruderregatta Sarnensee (3/4 Giugno 2017)

Abbiamo ottenuto un fantastico 3° posto per Andreas nel singolo juniores U19,  un bel 7° posto di Martino nel singolo Juniores U15, un altro bellissimo 3° posto di Jan nel singolo juniores U15 e di Siria nel singolo Juniores U17.
Inoltre Tomasz (RGM SC Locarno) e Andreas (SCCM) si sono piazzato quinti nel doppio juniores U19, abbiamo un 8avo posto di  Livio nel singolo U17.
Per finite un ottimo 4° posto di Martino  e Jan nel doppio juniori U15

Trovate qui i risultati completi per Lauerz e Cham
I risultati per Sarnen sono ancora in formato “live” a questo link.

Di seguito l’articolo di Amerigo apparso sul corriere del Ticino del 1 giugno 2017

Canottaggio Rossoblù in forze
Saranno ben 47 gli equipaggi di casa nostra alla regata di Sarnen
Sarnen ospita questo fine settimana il quarto appuntamento stagionale a livello nazionale. Sono annunciati ben 1.436 equipaggi – ciò che rappresenta un nuovo, impressionante primato su suolo elvetico – e tra questi un buon numero provenienti dalla Germania, nonché una rappresentante del Qatar, Tala Abujbara al via nel singolo seniores. Anche in questa occasione il Ticino è presente con una corposa flotta formata da 47 equipaggi in rappresentanza delle società di Lugano, Locarno, Ceresio e Scuola Canottaggio Caslano-Malcantone (SCCM). A farla da padrone è la categoria U17, con 18 equipaggi e seguita da U19 con tredici (fra questi due otto schierati da Locarno e Lugano), U15 con cinque. Inoltre, da segnalare la partecipazione di undici armi rossoblù fra i Master.
Dopo la parentesi degli Europei con la nazionale rossocrociata, Olivia Negrinotti farà il suo rientro, nella disciplina preferita del doppio remo. La ceresiana sarà al via nel singolo e nel doppio, unitamente alla compagna di società, Nimue Orlandini. Olivia ci è sembrata più serena, dopo la comprensibile arrabbiatura per l’inserimento in una barca a lei poco o nulla congeniale (il quattro senza) agli Europei juniores di Krefeld. «Siamo tutte soddisfatte per il risultato ottenuto. Non ci aspettavamo di entrare direttamente nella finale per il titolo. Comunque, ribadisco che ci è sembrato assurdo far gareggiare quattro ragazze, assolutamente a digiuno nella vogata di punta a un mese da una competizione così importante», ha affermato Olivia, ora in attesa di conferma per i Mondiali di categoria in programma a inizio agosto.
Negli U19, per quanto attiene le barche lunghe, oltre ai già citati otto avremo in gara due quattro senza (Lugano e Locarno) e un quattro di coppia (Lugano), specialità che vede alla partenza ben 18 armi. Negli U17 ragazzi si rinnoverà il duello tutto ceresiano fra Luis Schulte e Patrick Giust, con Matteo Veronese a far da terzo incomodo. La Ceresio presenta poi un quattro di coppia inedito formato dai tre citati atleti e completato dal rientrante Davide Ghirlanda. In questa disciplina anche due armi di Lugano e uno di Locarno. Sfida fra Sopra e Sottoceneri pure nel doppio femminile, mentre nel singolo il Ticino è presente con Siria Rivera, Livio Ferretti (SCCM), Sofia Pasotti (Locarno) e nel doppio con gli equipaggi Taina Krattiger-Fatimah Fernandez, Indira Krattiger-Melanie Jaumin (Lugano) e Sofia Pasotti-Alice Mossi (Locarno). Infine, Martino Soldati e Jan Pellegrini (SCCM), Isaia Mossi (Locarno), Anna Mei Rezzonico (Ceresio) e il doppio di Emma Patuzzo e Giorgia Pagnamenta (Lugano) sono i ticinesi al via negli U15.
AMERICO BOTTANI

Le foto dei campionati ticinesi juniores di canottaggio 2017

Ecco le fantastiche fotografie della giornata del nostro bravissimo fotografo Maurizio.
Se desideraste averne delle copie digitali in alta risoluzione, mandate una mail a scuolacanottaggio@gmail.com specificando i numeri delle foto (cliccate sopra e guardate in basso a sinistra) e sarà nostro piacere farvele avere.
Buona visione 🙂

Foto 1
Foto 2

E se doveste averne bisogno di un ottimo fotografo … ecco qui 🙂


Maurizio Costa
Fotografia & Photography dptm.
IED Visual Communication
Via Bezzecca, 5
20135 Milano
Tel. +39 02 5796951
m.costa@ied.it
www.ied.it – www.ied.edu

 

 

 

Sono online i risultati delle gare di sabato 01.04.2017.
Clicca qui per visualizzarli.
le fotografie arriveranno presto 🙂


La Scuola di Canottaggio Caslano e Malcantone (SCCM) organizza con il patrocinio della Federazione Ticinese delle Società di Canottaggio (FTSC) i campionati ticinesi 2017 per agli atleti delle categorie U15/U17/U19

Sabato, 1mo aprile 2017

Caslano, Golfo di Ponte Tresa

Tutti i documenti informativi  li trovate qui
Per l’iscrizione, rimandate il tutto qui: scuolacanottaggio@gmail.com

 RISULTATI

Articolo di Americo Bottani

La Locarno vince la classifica per società

TENERO – I campionati ticinesi al coperto, perfettamente organizzati dalla canottieri Locarno sotto l’egida della Federremiera cantonale nella palestra “Gottardo” del centro sportivo di Tenero, hanno dimostrato come il canottaggio di casa nostra goda di ottima salute.

Ben 115 gli atleti in gara in rappresentanza dei 5 sodalizi cantonali ai quali si sono aggiunte 4 società della vicina Italia: Cannero, Cannobio, Casale Monferrato e Cerro Sportiva. Abbiamo potuto assistere a gare veramente interessanti e molto combattute, come in quella riservata alla categoria U19 maschili, vinta autoritariamente dall’esponente del Club Canottieri Lugano, Filippo Ammirati nel tempo di 6’27”9. Grande lotta per l’attribuzione della piazza d’onore andata al locarnese Ramon Nessi per soli 3 decimi sull’altro luganese Filippo Braido.

In campo femminile, non ci sono state sorprese. Il successo è arriso a Nimue Orlandini della Ceresio. La ragazza, formatasi alla Scuola canottaggio Caslano Malcantone è ormai una bella realtà del canottaggio nostrano. Nella nuova stagione sarà senz’altro un’eccellente “spalla” per la già titolata Olivia Negrinotti, assente oggi a Tenero perché impegnata a Sarnen con la nazionale giovanile così come la luganese Stify Kawtar. Tempo della Orlandini: 7’33”0. Alle sue spalle troviamo Emma Dressler e Chiara Cantoni di Lugano.

Nella categoria seniori il titolo è andato a Julie Jaumin (Lugano) che ha avuto nettamente la meglio sul campione uscente Raffaele Mercato del Locarno. Tempo del vincitore: 6’37”9. Medaglia di bronzo per il ceresiano Eric Rezzonico. Nella categoria U17, (30 partecipanti), in campo maschile, primo posto per il favorito Giulio Bosco (Lugano). Si è imposto nel tempo di 5’06”. Seguono Ivano Petrosilli e Pietro Guscetti di Locarno. Nelle ragazze il titolo è andato a Sofia Pasotti (Locarno). Medaglia d’argento per Siria Rivera (SCCM) “bronzo” per l’altra locarnese Alice Mossi.

Negli U15 registriamo due successi della Ceresio: Anna Mei Rezzonico in campo femminile e Marco Colombo in quello maschile. Giulia Maggini (Locarno) fra le ragazze e
Jan Pellegrini (SCCM) in campo maschile si sono imposti nella categoria U13.

Il titolo per società è stato vinto, con 84 punti, dalla Canottieri Locarno. Seguono: Lugano con 71, Ceresio (40), Cerro Sportiva (33), SCCM (22), Cernobbio (20), Cannero (18), Casale (16) e Audax Paradiso (6).

Per i risultati clicca qui
Per la classifica a squadre clicca qui

Sabato 28 gennaio 2017 si sono svolti a Zugo i campionati svizzeri indoor di remoergometro.

Siria brillante terza nelle U17 (su 45),  malgrado sia ancora quattordicenne (battuta solo da due ragazze del 2001)

Till, pure lui solo da poco quattordicenne, è risultato 54  (su 102) e primo della sua batteria.

Grande prestazione anche di Nimue che ha gareggiato per la Ceresio, giunta 5 nelle U19 e battendo diverse ragazze già nei quadri della nazionale!

Purtroppo ammalato, Sebastian, ha dovuto restare a casa.

Il 19 febbraio 2017 si terranno i campionati ticinesi a Tenero:
Allenarsi bene ragazzi e ragazze 🙂

Clicca qui per la pagina Swiss Rowing Indoors
Qui per tutti i risultati
E qui per le foto

Grande fine settimana di canottaggio sul Po tra Torino e Moncalieri:

più di 1’1000 singolisti in due giorni hanno remato sui tre percorsi: 1’000 m i ragazzi sotto i 12 anni, 4’000 m per ragazzi fino ai 14 anni (Kinderskiff, sabato), 11 km per ragazzi dai 15 anni, senior e master (Silverskiff, domenica).

Presenza internazionale di alto livello in tutte le categorie, vittoria assoluta per il campione olimpico del doppio, il croato Martin Sinkovic davanti ad altri singolisti di altissimo livello mondiale.

I nostri 12 ragazzi presenti hanno gareggiato all’altezza delle migliori società. In particolare quattro di loro hanno ottenuto risultati di valore internazionale:

  1. posto per Jan negli allievi B2 (anno 2004, 1’000 m)
  2. posto per Siria tra i cadetti femminili (anno 2002, 4’000 m, 21’07”), prima delle svizzere
  3. posto di Till nei cadetti maschili (anno 2002, 4’000 m, 19’12”)
  4. posto di Nimue nelle ragazze Junior (anno 2’000, 11’000 m, 51’27”), seconda delle svizzere

Buoni piazzamenti anche per Martino (2003/4’000 m), Sebastian (2002/4’000 m), Andrea (2002/4’000 m) e Andreas (2000/11’000 m).

Dora, Letizia, Jonas e Marcus hanno combattuto e si sono pure difesi con onore.

Un grande complimento ai nostri ragazzi, come pure agli amici della Ceresio e della Lugano: tutti insieme hanno dimostrato un grande livello del canottaggio ticinese!

http://www.silverskiff.org/

La nostra società di è classificata brillantemente seconda per totale di punti realizzati: un grande complimento ai nostri magnifici atleti!
Tutti hanno innanzitutto cercato di superarsi e in questo modo abbiamo ottenuto ottimi risultati, lottando in tutte le gare per i primissimi posti e riuscendo ad ottenere anche diverse vittorie.

Il livello della regata era elevato con la presenza di atleti che hanno ottenuto risultati di rilievo in campo nazionale e internazionale. Questo significa che sia tecnicamente che atleticamente siamo sulla buona strada.

Clicca qui per i risultati

Il prossimo appuntamento è per la regata di Torino sul Po (www.silverskiff.org) il 12/13 novembre (4’000 m per anno 2002 e più giovani, 11’000 m per anno 2001, 2000 e oltre).

Quindi bisognerà prepararsi sulla lunga distanza, come è giusto fare in questo periodo dell’anno.

Al prossimo allenamento e buona serata,
Carlo